IL GRAPPOLO CRESCE E DIVENTA NAZIONALE

Nuova data estiva e nuova formula per il rally.
Il San Damiano Rally Club svela i primi dettagli

L’affiata squadra del San Damiano Rally Club che ha da poco concluso la seconda edizione della gara si è già ritrovata per iniziare a programmare e allestire la terza, che si correrà il 4 e 5 agosto del 2018.

In tanti tra addetti al lavoro e amici che hanno collaborato con la scuderia astigiana pendevano dalle parole del coordinatore dell’evento Walter Bugnano mentre spiegava l’imminente futuro della gara sandamianese: «Dopo due belle edizioni invernali è stato possibile inserire la gara nel calendario estivo il che ci permette di adottare la formula del rally nazionale che vuol dire più chilometri di prove speciali, possibilità di avere al via anche le auto di classe R5 e di distribuire la corsa su due giorni», ha spiegato.

Il programma di massima per il 3° Grappolo è deciso: verifiche nella mattinata di sabato 4 agosto 2018, shakedown a inizio pomeriggio e prima del tramonto partenza dalla pedana allestita in piazza Libertà per correre già un prova speciale. Il resto della corsa, suddivisa in altre sei prove speciali, sarà disputato domenica 5 agosto con arrivo finale, in serata sempre al centro di San Damiano d’Asti.

E per il percorso? «Le strade scelte per le prime due edizioni si sono dimostrate belle e selettive ed è nostra intenzione confermarle, con le opportune modifiche per adattarle a lunghezze e tempi del formato rally nazionale. In più verrà aggiunta una prova speciale tutta nuova, sempre restando tra le colline vicine a San Damiano d’Asti», spiega Bugnano.